Il Castoro a DIDACTA: eventi formativi per i docenti e per le classi

Tutti i nostri eventi nella più grande fiera italiana dedicata alla Scuola!

In collaborazione con Lucca Comics&Games e MR Digital Education

Siamo felici di annunciare la nostra partecipazione dal 16 al 19 marzo alla Fiera Didacta, l’evento nazionale in cui docenti, educatori ed esperti del settore hanno la possibilità di confrontarsi e condividere idee sul futuro della scuola.  Per questa nuova edizione interamente digitale, abbiamo messo a punto un programma di appuntamenti formativi per i docenti e per le classi con i nostri autori, sulle tematiche più attuali che la scuola sta affrontando e su quelle su cui vorremmo porre l’attenzione.

 
I nostri incontri online entrano a far parte del programma Le Voci Per la Scuola organizzato MR Digital Education con cui si è instaurata una preziosa collaborazione. Parleremo di economia spiegata ai ragazzi e di sviluppo sostenibile con Federico Taddia e Pierdomenico Baccalario, autori della nuova collana non-fiction Le 15 domande, di iperconnessione, prevenzione del cyberbullismocittadinanza digitale con Luigi Ballerini e Carlotta Cubeddu, e di perché leggere fumetti a scuola, con Silvia Vecchini e Sualzo, grazie alla preziosa collaborazione con Lucca Comics&Games che da anni ci vede fianco a fianco per la promozione della lettura del fumetto per ragazzi, anche a scuola. E proprio nelle classi entreremo con laboratori di fumetto assieme agli autori del graphic novel Per sempre Assia Petricelli e Sergio Ricciardi (Tunué).

 

Tutti gli eventi sono validi per il rilascio dell’attestato di presenza ad attività formativa
#fieradidacta2021

 

PROGRAMMA: 

> martedì 16 marzo, ore 15.00-16.00
Incontro per DOCENTI
Con Pierdomenico Baccalario e Federico Taddia autori di  A cosa servono i soldi? Il libro che ti spiega tutto sull’economia (Il Castoro)
Dai fondamenti dell’economia, al concetto di sviluppo sostenibile: un incontro formativo per proporre ai docenti strumenti e modalità comunicative nuove per affrontare argomenti necessari a rendere i ragazzi cittadini consapevoli, responsabili e attivi nel mondo che viviamo. Un incontro tenuto da due dei più importanti autori per ragazzi in Italia, curatoridella collana Le quindici domande (Il Castoro), un nuovo grande progetto di divulgazione e sistematizzazione del sapere, destinato ai più giovani, e realizzato in modo chiaro, divertente e autorevole, con esperti di ogni settore trattato.
> martedì 16 marzo, ore 17.00-18.00
Incontro per DOCENTI
Con Luigi Ballerini, medico e psicanalista, autore di Myra sa tutto (Il Castoro)
Quanto siamo davvero liberi in un mondo iperconnesso? Luigi Ballerini sceglie la forma del romanzo per parlare ai ragazzi del loro presente, attraverso un futuro sempre più vicino, affrontando un tema ancora poco trattato, quello debig datatutte le informazioni personali che cediamo spesso inconsapevolmente alla Rete usando i social e navigando nel web, e che vengono poi utilizzate per dirigere le nostre scelte. In cambio, riceviamo varie forme di comodità e intrattenimento, ma quella che stiamo cedendo a poco a poco è la nostra libertà personale. In Myra sa tutto i protagonisti riscoprono la libertà in quanto capacità di affrontare i rischi, le scelte difficili, le realtà scomode, il senso di smarrimento, la capacità di decidere da soli la propria strada. Un risveglio delle coscienze che avviene anche grazie alla riscoperta della lettura e della letteratura. 

Iscriviti all’evento>>>

 

> mercoledì 17 marzo, ore 15.00-16.00
Incontro per DOCENTI – In collaborazione con LuccaComics&Games 
Con gli autori Sivlia Vecchini e Sualzo
Loredana Baldinucci (Editor Il Castoro)  
Jacopo Moretti (LuccaComics&Games)
È proprio vero che un fumetto…“ha poco testo e quindi poco da leggere”? “È troppo facile, troppo ‘leggero’, troppo da piccoli”? E che “non si può leggere ad alta voce”? Sono molti i dubbi diffusi e le resistenze quando si tratta di introdurre racconti e romanzi a fumetti come proposte di lettura a scuola. Che cosa ci perdiamo? Quali benefici nell’educazione alla lettura e quali possibilità nelle attività didattiche? Un incontro formativo per sfatare falsi miti, conoscere più da vicino che cos’è un graphic novel, scoprire un mezzo narrativo inclusivo, ricevere proposte di lettura e percorsi didattici, insieme a Lucca Comics & Games, Festival che da sempre promuove e progetti didattici e formativi attraverso il fumetto ed il gioco. 

 



> giovedì 18 marzo, ore 9.00-10.00
Incontro per le SCUOLE – In collaborazione con LuccaComics&Games 
Con Assia Petricelli e Sergio Riccardi, autori di Per sempre (Tunué)
Emanuele Di Giorgi (Tunué)
Jacopo Moretti (LuccaComics&Games) 
Un incontro per riflettere sull’identità e scoprire i dietro le quinte della realizzazione di un romanzo a fumetti e le sue applicazioni interattive: eventi, workshop, performance, mostre. Un’occasione per approfondire un linguaggio narrativo fatto di parole e immagini, in grado di coinvolgere nella lettura anche i lettori più resistenti e che allena a padroneggiare stilemi visivi e narrativi generali. Per sempre è un grapich novel sull’accettazione del proprio corpo e della diversità, partendo dalle scoperte che accompagnano il primo vero innamoramento. Cosa è questo amore di cui tutti parlano?  Mentre i suoi genitori dormono nel villaggio turistico dove sono andati a trascorrere le vacanze, Viola incontra un ragazzo del posto. In poco tempo tra i due scatta la scintilla ma i loro incontri sono considerati sbagliati dai genitori di lei. Cosa è veramente sbagliato per giovani e adulti? Cosa può essere considerato un errore?

 

> giovedì 18 marzo, ore 10.00-11.00
Incontro per le SCUOLE
Con Luigi Ballerini, medico e psicanalista, autore di Myra sa tutto (Il Castoro)
Non sai cosa metterti? Che film guardare? Qual è la ragazza o il ragazzo che fa per te? Nel mondo di Ale e Vera non c’è bisogno di affannarsi per trovare le risposte. Myra, il sistema operativo integrato nella vita di ogni cittadino, ti conosce bene e sa cosa è meglio per te. Basta chiedere. E infatti Ale e Vera si incontrano proprio grazie a lei. Ma qualcosa non quadra, e Vera lo sa: si può vivere sotto l’occhio costante del sistema, nella totale condivisione social della propria vita? A cosa stanno rinunciando? Ale, Vera e un gruppo di altri ragazzi tentano la strada più dura: scegliere da soli, risvegliare le coscienze. 
Un incontro per creare uno scambio di riflessione con i ragazzi, partendo da un genere narrativo molto amato, il romanzo distopico.

 

> venerdì 19 marzo, ore 9.00-10.00
Incontro per le SCUOLE
Con Carlotta Cubeddu, autrice di Penso Parlo Posto. Breve guida alla comunicazione non ostile (Il Castoro)
Un incontro-laboratorio per immedesimarsi nelle situazioni più frequenti che avvengono nella vita online. Partendo dal Manifesto della comunicazione non ostile dell’associazione Parole O_Stili da cui il libro è tratto, un modo divertente per riflettere con i ragazzi e aiutarli ad acquisire consapevolezza delle loro scelte comunicative.

 

> venerdì 19 marzo, ore 14.00-15.00
Incontro per DOCENTI
Con Carlotta Cubeddu, autrice di Penso Parlo Posto. Breve guida alla comunicazione non ostile (Il Castoro)
Un incontro dedicato agli insegnanti che vogliono avviare con la classe un percorso attivo sulla comunicazione non ostile. Un primo passo per prevenire atteggiamenti violenti, bullismo e cyberbullismo proponendo ai ragazzi momenti di partecipazione attiva e valorizzazione del sé.
I ragazzi vivono in uno stato di perenne connessione e comunicano alternando e sovrapponendo i piani dell’online e offline, della realtà e della rete. Ma c’è differenza? Quando si discute con un amico o quando si è a scuola, così come quando si posta sui social o si risponde a un messaggio sul cellulare, siamo sempre noi a decidere come comportarci e quale persona voler essere per chi ci sta intorno. 
Partendo dal libro Penso Parlo Posto pubblicato in collaborazione con l”associazione Parole O_Stili, un incontro per accendere riflessioni e ricevere spunti di attività ripetibili con i ragazzi in classe.

Newsletter

La nostra newsletter

Scelta della lista

Acconsento al trattamento dei dati personali secondo i termini di legge *